soing@soing.eu
Tel: 0586.426710
archisoing2
64472_1941549869403993_8730504301409589438_n

Partendo dal concetto fondamentale “di conoscere per conservare e conservare per conoscere” la diagnostica può essere definita come un insieme di procedure manuali, visive, storiche, strumentali e di laboratorio che consentono la formulazione di un giudizio e quindi di una diagnosi analitica complessiva sul caso oggetto di interesse, attraverso una “stratificazione” di informazioni.

I diversi strati di informazioni necessarie al raggiungimento del livello di conoscenza adeguato alla realizzazione di un progetto di recupero e restauro con miglioramento sismico, sono organizzabili in numerose fasi, considerando utili tutti i tipi di prove da eseguire, partendo dal maggior numero di indagini non invasive ed arrivando a prove non distruttive e ad un limitato numero di prove dirette con prelievo di campioni ed analisi di laboratorio.
SOING offers services dedicated to characterising all structural and non-structural parts of historical and monumental buildings, residential and strategic public buildings and large civil works. Thanks to their geological and structural expertise, the GeoSOING and ArchiSOING departments often work together to perform a complete study of the ground and foundations, right up to the roof, supplying customers with a complete and coordinated study between the geological and the architectural and structural aspects.
Il nostro APPROCIO CONOSCITIVO è coerente con il DPCM 09-02-2011 “Valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale” ed ovviamente con le Norme Tecniche per le costruzioni di cui al DM 14/01/2008”.
  • Valutazione dello stato di conservazione delle strutture
  • Analisi delle caratteristiche costruttive
  • Valutazione del livello di rischio di quadri fessurativi
  • Monitoraggio di quadri fessurativi con sensori wi-fi
  • Valutazione delle cause di infiltrazione e diffusione della umidità
  • Verifica della presenza e della tipologia delle fondazioni
  • Ricerca di strutture sepolte
  • Ricerca di elementi metallici di ancoraggio di lastre decorative
  • Ricerca di cavità e anomalie costruttive delle murature
  • Ricostruzione delle armature di strutture in CA
  • Valutazione dello stato di resistenza dei materiali
  • Analisi stratigrafiche di intonaci
  • Analisi petrografiche di materiali lapidei, malte e superfici decorate
  • Analisi dello stato di conservazione di strutture lignee
  • Analisi dinamica degli edifici
  • Monitoraggio delle vibrazioni
  • Tomografia elettrica 3D (ERT 3D)
  • Georadar
  • Termografia
  • Videoendoscopia
  • Indagini resistografiche
  • Analisi petrografiche
  • Analisi delle vibrazioni
  • Tomografia sismica
  • Indagini elettromagnetiche
  • Ultrasuoni
  • Prove Sonreb
  • Carotaggi
  • Prove di carico
  • Martinetti piatti doppi
  • Analisi visive e saggi diretti
  • Rilievo con Stazione totale robotizzata e GPS differenziale
  • Rocca di Stellata, Comune di Bondeno
  • Chiesa della SS.Trinità, Comune di Pieve di Cento
  • Obelisco di San Cono, Comune di Teggiano (Salerno)
  • Chiesa di San Cerbone, diocesi di Massa Marittima
  • Chiesa di Santa Maria Maggiore, Arcidiocesi di Bologna, Comune di Pieve di Cento
  • Basilica di Santa Maria Maggiore di Bologna, Arcidiocesi di Bologna
  • Duomo di Guastalla, Comune di Guastalla
  • Duomo di Ferrara, Arcidiocesi di Ferrara e Comacchio
  • Chiesa della Buona Morte di Finalemilia, MIBACT, Direzione regionale ER
  • Cattedrale di San Pietro a Modena, MIBACT, Direzione regione EM
  • Chiesa di San Francesco a Mirandola, MIBACT, Direzione regionale EM
  • Chiesa di Santa Apollonia in Ferrara, MIBACT, Direzione regione EM
  • Cattedrale di Guastalla, Cooperativa artigiana edile di Parma
  • Reggia di Colorno e Chiesa di San Liborio, Cooperativa artigiana edile di Parma