soing@soing.eu
Tel: 0586.426710

Indagini e prove strutturali finalizzate alla valutazione della vulnerabilità sismica dei fabbricati

Al fine di raggiungere il livello di conoscenza previsto per i due fabbricati del compendio demaniale, è stata pianificata un’estesa campagna di indagine volta alla caratterizzazione meccanica dei materiali e al rilievo dei dettagli costruttivi.

Category

Committente

Agenzia del Demanio Direzione Regionale Toscana e Umbria

Data

Giugno 2022

Location

Pisa

Le Indagini

Sui fabbricati sono state svolte:

  • Indagini georadar, videoendoscopiche e termografiche per il rilievo della tipologia costruttiva e delle orditure dei solai.
  • Indagini georadar per il rilievo di dettaglio delle travi in C.A.
  • Indagini georadar per il rilievo della tipologia/spessore delle pareti.
  • Indagini penetrometriche sulle malte di allettamento per la valutazione della resistenza meccanica.
  • Prove durometriche sugli acciai.
  • Saggi di verifica diretta per la valutazione del grado di ammorsamento delle pareti.

 

Come Laboratorio prove su costruzioni esistenti, in conformità alla Circolare 633/STC, sono stati svolti:

  • Martinetti piatti singoli e doppi
  • Il rilievo magnetometrico delle armature
  • Carotaggi e prove di carbonatazione
  • Il prelievo delle armature
  • Prove di Pull-Out

Ai fini della caratterizzazione meccanica dei materiali, i campioni di calcestruzzo e acciaio sono stati sottoposti rispettivamente a prove di compressione e prove di trazione dal laboratorio Cavetest.