soing@soing.eu
Tel: 0586.426710

Indagini preventive per la valutazione del rischio archeologico nelle arre in cui sono previsti gli scavi

Per l’area su cui insiste il progetto del nuovo training center della Fiorentina essendo sottoposta a vincolo archeologico, è stato necessario eseguire indagini geofisiche preventive per la valutazione delle zone a rischio archeologico da sottoporre a verifica diretta (verifica eseguita dall’archeologo Alessandro Palchetti), in supporto al gruppo di progettazione (MC&P Marco Casamonti & Partners e GPA). A questo scopo principale si aggiunge la necessità di fornire informazioni utili per la valutazione del rischio bellico dello stesso sito

Category

Committente

ACF Fiorentina S.p.A.

Data

da Gennaio 2020 - IN CORSO

Location

Bagno a Ripoli (FI)

Le Indagini

La campagna di indagini si è svolta in fasi successive per numero e dimensione di superfici oggetto di studio. La tecnica geofisica utilizzata è quella elettromagnetica (FDEM) che sfrutta il principio di induzione elettromagnetica, che consente, in campo aperto, una rapida ubicazione planimetrica sia di anomalie ferromagnetiche (materiali metallici interrati o simili) che di anomalie ad elevata resistività elettrica, riconducibili a possibili strutture interrate.
Essendo lo stato delle superfici molto variabile l’indagine è stata eseguita in alcune zone a piedi, con lo strumento portato a braccio, mentre in altre con l’ausilio della moto 4×4 e della slitta.

INDAGINE ELETTROMAGNETICA (FDEM)

sfrutta il principio di induzione elettromagnetica, che consente, in campo aperto, una rapida ubicazione planimetrica sia di anomalie ferromagnetiche (materiali metallici interrati o simili) che di anomalie ad elevata resistività elettrica, riconducibili a possibili strutture interrate.